logo
Richiedi maggiori informazioni:

CONTATTACI SUBITO


LASCIA IL TUO NUMERO!

Ti richiameremo entro pochi istanti
Servizio dedicato alle Aziende.

Telefono: *
Azienda: *
(Info Privacy):
Acconsento*
 
Richiedi maggiori informazioni:

CONTATTACI SUBITO

Analisi dettagliata del conto corrente e individuazione di eventuali abusi ai fini di impugnazione del decreto ingiuntivo o richieste di saldo bancario non dovuto

Analisi dettagliata del conto corrente e individuazione di eventuali abusi ai fini di impugnazione del decreto ingiuntivo o richieste di saldo bancario non dovuto

Verifica usurarietà dei conti correnti, dei mutui, dei leasing e dei finanziamenti a vario titolo
 

Verifica usurarietà dei conti correnti, dei mutui, dei leasing e dei finanziamenti a vario titolo 
  • Home

Casi di successo

Erredi Consulting srl è orgogliosa di divulgare i casi di successo ottenuti con le proprie perizie e con l’assistenza giudiziale prestata ai Clienti.

Un caso tra i tanti dimostra come il Cliente, tramite la perizia elaborata da Erredi Consulting srl ha ottenuto giustizia. La sentenza, infatti, ha determinato:

  1. la revoca del decreto ingiuntivo (la richiesta della banca era per l’importo di € 124.575,61 allorquando la perizia di Erredi Consulting srl ha dimostrato un credito in favore del Cliente per € 147.818,03) 
  2. la liberazione dei fideiussori;
  3. la cancellazione dell’ipoteca sui beni dei fideiussori e quelli della ditta;
  4. la condanna a carico della banca al pagamento in favore del Cliente del saldo creditore emerso in perizia a partire dalla domanda giudiziale, oltre ad interessi e rivalutazione e fino al saldo;
  5. la condanna della banca al pagamento delle spese processuali e, in parte, anche della consulenza tecnica d’ufficio.           

Documentazione del caso sopra descritto:


Anche nel caso di coinvolgimento dei soli fideiussori di una Immobiliare Erredi Consulting ha dimostrato l’inesistenza del debito di cui la banca chiedeva l’immediato rimborso di un finanziamento concesso ad una azienda, da loro garantita.

Rivoltisi alla Erredi Consulting hanno avuto la possibilità di contestare le pretese bancarie attraverso la perizia prodotta, che aveva dimostrato l’infondatezza della domanda. Svoltosi il giudizio il Giudice, pronunciando sentenza:

  1. ha accertato e dichiarato la nullità della clausola del contratto di c/c per usura pattizia originaria
  2. ha condannato la banca a pagare la somma di € 56.919,14 oltre interessi al tasso legale dal giorno della domanda giudiziale al saldo effettivo in favore dei Clienti;
  3. ha condannato la banca a rimborsare le spese di lite ed al pagamento delle spese per CTU 

Documentazione del caso sopra descritto:


In un’altra ancora, ad un Cliente di Erredi Consulting srl è stato riconosciuto un risarcimento di ben 200 mila euro.

Il-giornale-di-VicenzaStiamo parlando della condanna della banca per anatocismo bancario  e superamento del tasso di soglia d’usura. La notizia, ripresa dal Mattino di Padova , dal Giornale di Vicenza (v. immagine) e da altri quotidiani, spiega bene l’esito di un contenzioso civile che ci ha visti impegnati in prima persona insieme ai legali. La sentenza del giudice ha stabilito il risarcimento non soltanto degli interessi maturati, ma dell’intero ricalcolo del “dare e avere” nel corso del rapporto di conto corrente tra la banca e la ditta veneta, per un totale di 233.883,21 euro. Un rapporto bancario iniziato nel 1998, allorquando la Ditta aveva stipulato, con un primario istituto di credito, un contratto privo dei dovuti riferimenti a tassi d’interesse e commissioni di massimo scoperto. Anni dopo la banca aveva ottenuto dal tribunale un decreto ingiuntivo che ordinava alla Ditta il pagamento di 329.525,75 euro indicati quale saldo “dare avere” del conto corrente.

Contattaci senza impegno e scopri come possiamo aiutare anche te!

A quel punto la Ditta ha deciso di effettuare le dovute verifiche: il nostro staff, esaminata la documentazione, il contratto e le dinamiche intercorse, ha elaborato una perizia completa e approfondita, il cui contributo si è rivelato determinante per ottenere giustizia. Dalla nostra analisi sono infatti emerse una serie di irregolarità molto gravi, tra cui l’applicazione di un tasso medio globale del 46,41% a fronte di un tasso soglia del 9,66%. In altre parole, la banca ha agito in violazione della legge 108/1996 e della delibera del Comitato interministeriale del credito e del risparmio del 21 aprile 2000, ovvero in palese violazione delle normative a tutela del risparmiatore.

Insieme per contrastare l’applicazione illegittima di costi non pattuiti

L’azione di Erredi Consulting ha permesso – e permette- di evidenziare l’andamento del conto corrente secondo la legge vigente, in primis del Testo Unico Bancario n. 385/93 in funzione del contratto sottoscritto tra le Parti.

Il giudice, nel valutare con la dovuta attenzione il ricalcolo dell’andamento del conto alla luce degli accertamenti svolti, ha pronunciato sentenza da cui si estrapola un stralcio che conferma le ragioni dell’impresa: Nessuna capitalizzazione degli interessi può essere riconosciuta ad  … omissis … spa in relazione al contratto contestato. Parimenti illegittimi, in quanto non dovuti, sono gli addebiti effettuati nel corso del rapporto dall’istituto per commissioni di massimo scoperto in mancanza di pattuizione fra le parti.

La dimostrazione della enorme differenza tra quanto applicato dalla banca e quanto ricalcolato secondo la legge è di seguito illustrato:

Un risultato importante che dimostra in modo inequivocabile come sia possibile contrastare fenomeni di applicazione di costi non pattuiti, e far sì che sia riconosciuto un credito ben diverso rispetto a quello rappresentato nell’estratto conto!

Se ritieni di essere vittima di anomalie e irregolarità su conti correnti, mutui o finanziamenti, siamo pronti a darti il supporto necessario, chiama il numero 0445.575311.

Anatocismo bancario: cosa fare.

 Anatocismo bancario e usuraL’Anatocismo bancario è una pratica illecita fino all’anno 2000. Successivamente, tuttavia, pur essendo stata regolamentata, non è applicata secondo le regole imposte dalla normativa.

Quasi sempre le vittime di anatocismo bancario non hanno le competenze ed il tempo per rendersi conto di quanto sia accaduto o stia accadendo. Le conseguenze sono a volte drammatiche, con imprenditori che arrivano a perdere la propria casa e quella dei garanti, nonché il lavoro, per colpa di interessi fuori controllo.

Erredi Consulting verifica la correttezza -o meno- degli addebiti per anatocismo a tutela del Cliente, offrendogli la possibilità di richiedere il rimborso.

Di seguito la dimostrazione di quanto è stato sottratto dalla banca in danno ai Clienti per il solo anatocismo:

Accade così che spesso, dalla scomoda posizione di debitore si passi a quella di creditore nei confronti della banca, recuperando non soltanto gli interessi pagati, ma anche le spese e le commissioni collegate all’erogazione del prestito o del mutuo, incluse le commissioni di massimo scoperto (CMS) o di istruttoria veloce. Da dove iniziare? Chiama Erredi Consulting al n. 0445.575311

Vittima di usura bancaria? Ecco chi ti può aiutare.

La prima cosa da fare per le vittime dell’usura bancaria è individuare a chi rivolgersi. Soprattutto i titolari di Piccole e Medie Imprese (PMI), non avendo competenze in materia, rischiano di sottostimare le dimensioni e la gravità del comportamento bancario, fino a quando la situazione non diventa esplosiva. Un’eventualità che ricorre assai spesso, più di quanto si possa pensare, in particolare ora che la crisi economica morde e i casi di usura bancaria sembrano moltiplicarsi.

COSA SIAMO IN GRADO DI FARE PER AIUTARTI IN CASO DI USURA BANCARIA

Usura bancaria a chi rivolgersiAffidandoti ad Erredi Consulting che, forte della propria indipendenza e della profonda conoscenza del settore, otterrai una perizia completa in cui si evidenzia il superamento del tasso  soglia d’usura. In tal modo è in grado di proporre le migliori strategie per il recupero del maltolto, nonché per il risarcimento del danno. Solo percorrendo questa strada si ha modo di salvaguardare i patrimoni degli utenti bancari, delle loro aziende e dei loro garanti.

Noi di Erredi Consulting offriamo un servizio completo per la verifica dell’eventualità di usura del contratto di mutuo o del contratto di leasing o del contratto di conto corrente.

Ecco una dimostrazione di usurarietà nei rapporti bancari:

In caso di usura, oltre a richiedere il totale rimborso degli interessi già pagati, si può ottenere la sospensione della provvisoria esecutività dei decreti ingiuntivi prima e la loro revoca poi, financo la revoca dei fallimenti.

La prescrizione del reato di usura si compie allo spirare dei dieci anni dall’ultima dazione.

Sede

Via Venezia, 131
36015 Schio (VI)
Calcola percorso

0445 575311 (6 linee r.a.)

info@errediconsulting.com

Social & Friendship